Coronavirus fase 2 assistenza caldaie e climatizzatori Milano Ecogas DPI

Coronavirus fase 2: le regole della ripresa 

Ecogas, a fronte della fase 2 Emergenza coronavirus, informa tutti i clienti che è operativa per garantire gli interventi di emergenza e riparazioni urgenti di caldaie, scaldabagni, stufe a pellet e climatizzatori

Il nuovo Decreto del Presidente del Consiglio (26 aprile 2020) prevede misure di contenimento del contagio per lo svolgimento in sicurezza delle attività produttive. Aggiunge inoltre nuovi codici Ateco per la riapertura.

Tuttavia, per garantire lo svolgimento dell’attività di assistenza caldaie e climatizzatori in condizioni di sicurezza, Ecogas ha riorganizzato le modalità di lavoro. Ha adottato misure organizzative e misure di prevenzione e protezione

Staff dotato di dispositivi di protezione individuale: guanti e mascherine

L’adozione delle misure di igiene e dei dispositivi di protezione è di fondamentale importanza. Per le assistenze di caldaie e climatizzatori, il personale tecnico, dotato di DPI, guanti e mascherine, dovrà pertanto attenersi alla rigorosa distanza minima di 1mt dai propri clienti.

Limiti all’accesso di fornitori esterni

Per l’accesso di fornitori esterni in ufficio, sono state individuate invece specifiche procedure di ingresso, transito e uscita per ridurre le occasioni di contatto con il personale impiegato.

Caldaia in blocco: cosa fare assolutamente?

Ricordiamo inoltre che potranno essere effettuati solo gli interventi di fornitura e installazione per riparazioni o sostituzioni indispensabili e non prorogabili di caldaia, scaldacqua o climatizzatore nella casa in cui dimora il cliente.

Se la vostra caldaia va in blocco, non siete esperti del settore e non potete ricevere in casa un tecnico specializzato cosa potete fare?

  • leggere il codice errore che identifica il problema (da ricercare poi nel libretto di istruzioni) che compare sul display della vostra caldaia (se moderna).
Per qualsiasi suggerimento e/o informazione potete contattare direttamente il numero dell’assistenza 3920853978 anche tramite WhatsApp.

Lo staff di Ecogas Service resta a vostra disposizione

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.